UMBRAGROUP

UMBRAGROUP si apre al mercato dei capitali

UMBRAGROUP UG azienda multinazionale nata a Foligno nel 1972 e presente in Italia, Germania e Stati Uniti, leader nel settore delle viti a ricircolo di sfera e degli attuatori elettromeccanici prevalentemente destinati al settore aerospaziale, con un fatturato nel 2018 di 215 milioni di euro, ha deciso di aprirsi al mercato dei capitali facendo entrare nell’azionariato la Società IPOC3 S.p.A. veicolo promosso da AGC ed Electa Ventures di cui il Fondo IPO CLUB gestito da Azimut Libera Impresa SGR S.p.A. è cornerstone investor. IPOC 3 S.p.A. insieme ai suoi co-investitori assume una partecipazione in UG pari al 18,75% mediante un’operazione mista di aumento di capitale riservato e acquisto di azioni esistenti da parte di tutti gli attuali soci. L’Equity Value post aucap di UG è stato valutato oltre 300 milioni di Euro, e la maggioranza di UG rimane saldamente in mano alla famiglia Baldaccini.

Il Presidente della Società Antonello Marcucci ha dichiarato che “l’ingresso di IPOC3 S.p.A. consente di rafforzare ulteriormente il percorso di sviluppo già intrapreso da UMBRAGROUP. L’apporto di nuove risorse finanziarie andrà a supportare il piano industriale 2019-2022 e verrà destinato ad investimenti, consentendo alla Società di consolidare la propria leadership”. L’Amministratore Delegato Antonio Baldaccini precisa che “l’ingresso dei nuovi investitori è una grande opportunità per accelerare la crescita di UG, realizzare gli obiettivi previsti e rafforzare la posizione competitiva esprimendo al meglio il potenziale tecnologico ed innovativo dell’intero Gruppo, oltre a permettere di valutare ulteriori operazioni di acquisizioni, ed è solo il primo passo verso un percorso che nei prossimi anni potrebbe portare la Società verso la quotazione in Borsa”.

AGC ha originato e realizzato l’operazione. L’AD di AGC (Azimut Global Counseling), Giancarlo Maestrini, presidente di IPOC3 S.p.A. e advisor di IPO Club, esprime tutta la sua soddisfazione dichiarando di “esser felice ed onorato di aver raccolto, attorno al progetto di crescita internazionale e percorso verso la Borsa di UG, la fiducia del Fondo IPO CLUB e dei suoi co-investitori. Insieme a Marco Rognoni, vice AD di AGC, saremo da subito impegnati, come consiglieri ed azionisti di UG, nel dare il nostro contributo al piano strategico della società. Il team di AGC dedicherà la propria lunga esperienza in M&A e IPO al percorso ambizioso e chiaramente delineato con UG”.

“Le operazioni realizzate dall’avvio della partnership consolidata con IPO CLUB, avviata nel 2017 per iniziativa di Electa e Azimut, - dichiara Simone Strocchi, AD di Electa Ventures, co-promotore e advisor di IPO CLUB - annoverano tra l’altro successi come Pharmanutra S.p.A. e Digital Value S.p.A., PMI eccellenti che abbiamo sostenuto e accompagnato al listino con le nostre ventures realizzate con formule innovative e a-cicliche IPO Challenger e SPAC in Cloud. Possiamo contare su track record e premesse stimolanti per un’ulteriore sviluppo del sistema aperto animato dalla partnership tra Electa, IPO Club ed AGC, cui aderiscono importanti investitori privati e istituzionali, con cui, nel complesso, siamo in grado di indirizzare ulteriori 240 milioni di euro al sostegno di progetti di crescita di PMI eccellenti”.

L’operazione con UMBRAGROUP rappresenta un altro passo importante nella strada intrapresa da Azimut su progetti e strumenti dedicati agli investimenti in economia reale per i clienti del Gruppo Azimut. Iacopo Corradi, Managing Director di Azimut Capital Management e Consigliere di Azimut Libera Impresa SGR S.p.A., esprime “soddisfazione per aver in poco più di un mese, grazie al contributo di circa 60 consulenti finanziari, raccolto la partecipazione in IPOC3 S.p.A. di non meno di 140 co-investitori”. “L’investimento in UG testimonia la capacità di interpretare al meglio le esigenze di imprese ed imprenditori attraverso l’ampio spettro di soluzioni innovative offerte dai fondi gestiti da Azimut Libera Impresa SGR” afferma il suo AD Marco Belletti.

La consulenza legale dell’operazione è stata assicurata da Gatti Pavesi Bianchi (Partner Stefano Valerio).

Il collocamento privato delle azioni ordinarie IPOC 3 S.p.A. rinvenienti da aumento di capitale e sottoscritte dal Fondo IPO CLUB e dai suoi co-investitori è stato curato da CFO SIM S.p.A.

Advisor dell’operazione: Grant Thornton (Partner Stefano Marchetti per due diligence finanziarie; Partner Alessandro Dragonetti per due diligence fiscali); Studio Legale Gatti Pavesi Bianchi (Partner Stefano Valerio per due diligence legali); Counterpoint (Partner Richard Apps per due diligence di mercato); Golder (Partner Guido Reyneri per due diligence ambientale).

Per i venditori l’operazione è stata seguita direttamente dal Presidente coadiuvato dall’amministrazione finanza e controllo della Società, oltre che da MBS Services per la parte fiscale (Partner Massimo Sorci e Sara Marcucci ) e per la parte legale (Avv. Marco Catagna).

Condividi


UMBRAGROUP