UMBRAGROUP

STAFF MEETING UMBRAGROUP

NEWS PRIMO SEMESTRE 2018

Proprio oggi si è tenuto in UMBRAGROUP lo Staff Meeting del primo semestre dell’anno per la verifica dell’andamento economico-patrimoniale-finanziario dopo l’approvazione della semestrale da parte del CdA in data 27 luglio. Di seguito il commento del Presidente del Consiglio di Amministrazione, Dott. Antonello Marcucci.

Il primo semestre dell’anno 2018 si è concluso positivamente per UMBRAGROUP. Infatti, i risultati ottenuti dal Gruppo hanno confermato la capacità di stare al passo con i cambiamenti dei mercati internazionali. Questo andamento positivo, frutto di un progresso aziendale, ci spinge a continuare ad impegnarci con entusiasmo nelle nuove sfide: prima tra tutte l’azienda Thomson A&D owned by Linear Motion LLC. Nonostante la soddisfazione per il buon esito di questo primo semestre, è necessario continuare a lavorare con la giusta concentrazione, focalizzandoci sia sull’aspetto commerciale sia sullo scenario geopolitico internazionale.

Tra i vari elementi positivi emersi dall’analisi dei dati, e approvati dal Consiglio di Amministrazione, si è riscontrata una crescita dei ricavi pari al +9,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si è, dunque, passati da 82,8 mln di Euro a 90,4 mln di Euro e, se il livello medio del cambio Euro/USD fosse rimasto invariato dal primo settembre 2017, si sarebbe riscontrato un incremento del +14,1%. In generale, dal 2017, sono in crescita tutti i segmenti aziendali, in particolare il settore Cuscinetti che ha subito un forte sviluppo. Anche i principali indicatori di performance operativi presentano un sostanziale miglioramento rispetto al primo semestre del 2017, in particolare:

-          Ebitda in aumento di 2,4 mln di Euro + 20,1%, si passa così da 12,19 mln di Euro a 14,6 mln di Euro;

-          Ebit in aumento di 2.13 mln di Euro + 23,5%, si passa così da 9,07 mln di Euro a 11,2 mln di Euro.

Per quanto riguarda le spese inerenti al personale, il Working Capital è passato da Euro 24,8 mln a 22,82 mln di Euro con un decremento del -8,3%, ossia di 2,05 mln di Euro.

È inoltre importante sottolineare la solida generazione di cassa che, pur avendo fatto fronte a molti importanti investimenti e ai dividendi pagati, ha reso possibile una Posizione Finanziaria positiva passando da 3,0 mln di Euro, nello stesso periodo del 2017, a 11,4 mln di Euro di quest’anno.

Volgendo lo sguardo al futuro, è possibile prevedere una seconda parte dell’anno altrettanto positiva, come confermano gli ordini in portafoglio. Seppur in un contesto valutario ancora piuttosto volatile, Il Gruppo continuerà, da un lato, a monitorare le vendite verso i principali clienti e, dall’altro lato, a incrementare il miglioramento dell’efficienza produttiva.

Condividi