Return top

Progetti finanziati Industrial

Regionali

POR FESR 2014-2020 – AVVISO RICERCA 2020 – Cod. CUP I62C20001110007

In Europea le macchine mobili non stradali (NRMM) sono responsabili all’incirca del 15% delle emissioni di ossido di azoto (NOx) e del 5% di particolato (PM). Lo sviluppo della mobilità elettrica sta già introducendo nuove sfide alle filiere industriali, a partire dallo sviluppo di nuove propulsioni, al riutilizzo e al riciclo dei materiali fino alla gestione avanzata dei consumi. Sotto la lente di ingrandimento non ci sono solo le applicazioni di trazione ma anche tutte le movimentazioni dei servizi ausiliari.

Il sistema di attuazione denominato “Steering by Wire” è una delle prime applicazioni per veicoli “no road” a fare un passo verso la semplificazione e l’elettrificazione, effettua la funzione di movimentazione delle ruote sterzanti in sostituzione completa del sistema di sterzo idraulico comunemente utilizzato su questi mezzi.

Il progetto ATTUATORI INTEGRATI PER MEZZI OFF-ROAD si propone di sviluppare un prodotto maturo e validato (TRL7) per l’applicazione dello sterzo in un’ottica di elettrificazione del veicolo, migliorando l’efficienza ed il consumo energetico. Le componenti del prodotto saranno migliorate dal punto di vista prestazionale ed integrate con funzioni di tipo IoT.

Il nuovo prodotto permetterà di promuovere l’elettrificazione di mezzi no road come i muletti aggiungendo alla trazione elettrica anche altre funzionalità come lo sterzo. Le innovazioni introdotte con il progetto sono:

  1. Una maggiore efficienza garantita dalla sostituzione completa del sistema idraulico con uno elettromeccanico in grado di utilizzare energia solo quando effettivamente necessario.
  2. Una durata maggiore delle batterie.
  3. La semplificazione del sistema riducendo il numero di componenti (tra l’attuatore ed il volante è presente solo un cavo).
  4. Un sistema di monitoraggio intelligente gestito da remoto.

Nazionali

Il progetto GENERA, "GENerazione Elettrica RigenerativA", è stato finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico con il Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020 nell’ambito del Programma Operativo Nazionale "Imprese e Competitività". L’obiettivo del progetto consiste nello sviluppo di una famiglia di generatori lineari innovativi basati sulla tecnologia delle viti a sfere e saranno impiegati in applicazioni di frontiera nella generazione da moto ondoso. Insieme ai partner di progetto, EMS srl e SEAPOWER scrl, sono tate sviluppate nuove tecnologie per la realizzazione di un sistema energetico affidabile, sostenibile e competitivo. Il potenziale energetico del moto ondoso è stato stimato da molti enti pubblici ed aziende private e secondo recenti stime, globalmente, sono disponibili circa 2100 GW. I prodotti risultanti dal progetto sono stati testati presso il porto di Civitavecchia in applicazioni reali, portando la tecnologia a un livello di sviluppo tecnologico (TRL) 6.

https://www.umbragroup.com/upload/blocchi/NOI-UMBRA-inverno-ESEC-low-ridotto-3-429-222.pdf

https://www.umbragroup.com/upload/blocchi/GENERA-792.pdf